La macchina elettronica “automatica”

Sulle macchine professionali per espresso è arrivato quanto di più avanzato si possa immaginare: elettronica, materiali innovativi, polimeri, alluminio, idraulica di precisione. Oggi le macchine per espresso sono veri e propri strumenti professionali che permettono al barista di avere ottimi risultati in tazza. Il gruppo con precamera di infusione è in grado di estrarre il meglio dalle miscele di caffè, garantendo un aroma e un gusto senza paragoni. L’ elettronica in dotazione controlla tutte le funzioni della macchina  e si traduce in confort di lavoro e grandi prestazioni . Il computer di bordo supervisiona le attività principali dialogando al contempo con l’operatore. La gestione intelligente della potenza permette le migliori performance a consumi ridotti. Viene chiamata “automatica” perché interrompe l’erogazione dell’espresso automaticamente alla quantità impostata dall’operatore. Inoltre, la macchina, carica l’acqua nella caldaia ogni volta che il livello risulta troppo basso, in diverse semiautomatiche il livello dell’acqua veniva caricato dall’operatore quando se ne accorgeva o se gli  veniva segnalato dalla macchina come troppo basso.